Sergio Omassi

Sergio Omassi

Sono un life coach e un formatore: ti aiuto a prendere la direzione migliore, rispettando la molteplicità che ti contraddistingue.


SCRIVIMI, TI RISPONDERÒ PRIMA DI QUANTO TU CREDA
Venerdì, 18 Settembre 2020 16:07

Il paradigma dei buoni rapporti

Il paradigma dei buoni rapporti

È proprio necessario fare un corso per mettersi nei panni dell'altro? Sapersi mettere nel punto di vista dell'altro, o essere incapaci di farlo, dipende anche dal grado di umiltà di ognuno, ma in certi casi è assolutamente consigliabile riuscire a farlo, anche solo per una mera questione di "sano egoismo", o semplicemente per non dover rimpiangere di non averlo fatto.

Venerdì, 11 Settembre 2020 16:00

Chi è predisposto a mentire?

Chi è predisposto a mentire?

Chi mi segue conosce l’annosa battaglia che porto avanti contro gli pseudo-formatori che propongono corsi dal titolo simile a “impara a scoprire chi ti mente!”, propinando per certezze alcuni segnali non verbali che nemmeno i più autorevoli esperti mondiali assumono per prove certe di menzogna.

 

Mercoledì, 02 Settembre 2020 17:00

Il gesto che fai quando vivi un obbligo

Il gesto che fai quando vivi un obbligo

Ognuno di noi ha vissuto nella vita alcuni momenti in cui si è sentito obbligato a fare qualcosa che non avrebbe voluto fare o, al contrario, a non fare qualcosa che avrebbe voluto fare.

Martedì, 01 Settembre 2020 09:26

Il ruolo della vittima in certe relazioni

Il ruolo della vittima in certe relazioni

Mi capita sempre più spesso nelle sessioni di coaching che tengo con i miei clienti, maschi o femmine che siano, di trovarmi ad ascoltare una serie di angherie subite, reali o presunte, da parte del partner.

 
Venerdì, 14 Agosto 2020 14:35

Il contrario dell'empatia: la "shadenfroude"

Il contrario dell'empatia: la "shadenfroude"

Esiste un sentimento esattamente contrario all'empatia? Sembra di sì e si chiama in tedesco "shadenfreude", ma non ha un corrispettivo nella lingua italiana.

 

La teoria dell'attaccamento: lo stile insicuro-evitante | Video #04 di 4

Siamo alla quarta puntata di questo breve ciclo sugli stili di attaccamento scoperti da John Bowlby verso la metà del secolo scorso.

 

La teoria dell'attaccamento: lo stile insicuro-ambivalente | Video #03 di 4

Lo stile di attaccamento ansioso, detto anche “insicuro ambivalente” è il secondo dei tre stili che prendiamo in considerazione.

 

Presentazione del corso online sul linguaggio del corpo

Ho deciso di sfruttare la tecnologia e di proporre un corso online di 12 ore con una modalità di strutturazione liberissima.

 

La teoria dell'attaccamento: lo stile sicuro | Video #02 di 4

Lo stile di attaccamento sicuro è il primo dei tre stili che prendiamo in considerazione, evitando l'analisi del quarto, quello "disorganizzato", in quanto molto critico e meno frequente da incontrare, per fortuna.

 

La teoria dell'attaccamento: concetti base | Video #01 di 4

La teoria dell'attaccamento, ideata dallo psicologo britannico John Bowlby e portata al successo grazie alle sperimentazioni della sua allieva Mary Ainsworth, nasce per chiarire le origini infantili dell'infelicità, dell'angoscia, dell'ira e della criminalità.

 

 

 

I 6 PIÙ VISTI

  • Sei una vittima? Spesso puoi scegliere di smettere.
    Sei una vittima? Spesso puoi scegliere di smettere. Cosa si cela dietro le dinamiche vittima-carnefice in una coppia? Mi capita sempre più spesso nelle sessioni di coaching che tengo con i miei clienti, maschi o femmine che siano,…
  • Il giovane d'oggi, ex Edipo che nasce già Re
    Il giovane d'oggi, ex Edipo che nasce già Re I giovani d'oggi non sono sbagliati, sono il frutto di una mutazione antropologica che ha toccato soprattutto la famiglia. Dovremmo smetterla di considerare i giovani d'oggi "sbagliati", rispetto a ciò…
  • Il linguaggio degli occhi
    Il linguaggio degli occhi [Tempo di lettura: 6 minuti] Cosa dicono i nostri occhi? Al di là delle chiare espressioni di tristezza, felicità, sorpresa, disgusto, ecc...si può parlare di linguaggio? Sembra proprio di sì,…
  • Cosa significa realmente lo sbadiglio dell'interlocutore mentre parli?
    Cosa significa realmente lo sbadiglio dell'interlocutore mentre parli? Sarà capitato anche a te di notare un sonoro sbadiglio dell'interlocutore mentre stai parlando, raccontando qualcosa, spiegando un concetto. Sicuramente non l'hai presa bene poiché siamo abituati ad associare lo…
  • Dialogo o conversazione?
    Dialogo o conversazione? E se l'altro ne sapesse più di me? Forse questa domanda potrebbe predisporci a un vero dialogo, quello che onora la sua etimologia e che va al di là di…
  • Sulla persuasione e sulla suggestione
    Sulla persuasione e sulla suggestione Quanto sei suggestionabile? [Tempo di lettura: 6 minuti] La parola "suggestione" ha un’accezione negativa per molti di noi, perché rimanda a concetti come la persuasione occulta, roba da cui tenersi…

BOOK

 

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG

COPYRIGHT & HOSTING

 © 2020 Sergio Omassi | P. IVA 03680210980
Hosting: S-D CONSULTING 
+39 346 2858832 | SCRIVIMI