Sergio Omassi

Sergio Omassi

Formatore in Comunicazione Efficace, Life Coach
Esperto di linguaggio non verbale


SCRIVIMI, TI RISPONDERÒ PRIMA DI QUANTO TU CREDA
Mercoledì, 29 Maggio 2019 14:42

Conosci te stesso

Sergio Omassi conosci te stesso 01

Solo l'essere umano ha la spinta a volersi conoscere, ma non tutti vogliono farlo

Un'antichissima iscrizione, sul frontone di un tempio a Delfi, ci ha accompagnato nei millenni spingendoci a una continua ricerca introspettiva e filosofica.
Ma è possibile conoscere se stessi, secondo te?

Mercoledì, 15 Maggio 2019 11:38

Conosci le fasi dell'amore?

Sergio Omassi Fasi Amore 01Sono 4 le fasi che attraversa l'amore

Ha il suo apice nell'innamoramento, ha ispirato innumerevoli poeti e poetesse, ha spinto a fare pazzie un'infinità di persone e lo ha fatto sempre attraverso la chimica.

Do per scontato che tutti, anche il seduttore più incallito, mirino in fondo all'amore romantico.

Ci innamoriamo di chi può compensare i nostri difetti, le nostre mancanze, anche quelle che non confesseremmo mai neppure a noi stessi. Secondo la più evoluta - a mio parere - psicologia contemporanea1, il nostro desiderio non è mai, in realtà, verso una persona, ma verso il desiderio che quella persona prova: ci innamoriamo del desiderio dell'altro, desideriamo che ci desideri.

Sergio Omassi Edipo 01I giovani d'oggi non sono sbagliati, sono il frutto di una mutazione antropologica che ha toccato soprattutto la famiglia.

Dovremmo smetterla di considerare i giovani d'oggi "sbagliati", rispetto a ciò che eravamo noi.

Il rapporto figli/famiglia si è rovesciato.

"Ai miei tempi" è indubbiamente un'espressione raccapricciante per un giovane che si trovi a doverla sentire pronunciata da un genitore, da un nonno, da un educatore o da un qualsiasi adulto.

Giovedì, 11 Aprile 2019 13:47

Disparità tra donne e uomini

Sergio Omassi disparita donna uomo 00Della casalinga di Voghera e di altri vizi lessicali

Quanto, nelle espressioni di una lingua, si annida ancora una differenza di considerazione rispetto ai generi maschile e femminile?

Oggi ho ascoltato per qualche decina di minuti un'intervista in cui il conduttore, nella sua ammirevole umiltà, dopo averla nominata, ha ammesso di non sapere come è nata l'espressione "casalinga di Voghera".

Martedì, 15 Gennaio 2019 11:29

Emmo'​ basta con "scopri chi ti mente"​

little manDiffidate dei corsi che promettono di smascherare le menzogne

Chi mi conosce sa bene della battaglia che porto avanti da sempre contro i millantatori di tecniche infallibili per smascherare la menzogna.

In ogni mio corso dedicato al linguaggio del corpo, specifico più volte che si dovrebbe diffidare di questi figuri, che hanno a cuore solamente il proprio portafogli, promettendo cose che scientificamente non sono assolutamente provate, anzi, è provato esattamente il contrario. Ma ovviamente è un attimo riempire una sala di allievi promettendo questo tipo di sapere.

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 08:36

La legge del più forte

legge del piu forte 01

Possiamo invertire la rotta?

Spesso mi trovo a pensare cose veramente banali, come il fatto che l'umanità sia divisa fondamentalmente in due:

1 - Quelli che si muovono con il cuore e gestiscono il proprio ego, preoccupandosi anche degli altri, di come si sentono, di come farli stare meglio.

2 - Quelli che "prima vengo io", che pensano al proprio interesse e a quello dei propri famigliari (quando va bene), ma per il resto non si preoccupano di come stanno gli altri, o preferiscono non vedere.

Banale ed ovvio, ma sono uno che sa scorgere ormai al di là del bagliore accecante del banale e dell'ovvio. Mi trovo spesso a sguazzarci nell'ovvio, a fare voli pindarici su come, ad ogni modo, ci stiamo sguazzando alla stragrande tutti... in questo ovvio autoimmunizzante che ci fa continuare a dire “è così che funziona”.

Martedì, 11 Dicembre 2018 14:58

Quante realtà esistono?

realta primo e secondo ordineCosa è reale e cosa è soggettivo?

Secondo il modello Pragmatico della Comunicazione esistono due tipi di realtà. Vediamole insieme.

Realtà di primo ordine

Poniamo il caso che tu sia amante di un certo tipo di biscotti, che ne vai letteralmente pazzo, e che ogni sera ne mangi alcuni dopo cena, leggendo un libro sulla tua poltrona preferita. Ogni lunedì vai al supermercato e ne compri una confezione, che poi travasi in un contenitore di vetro: è la tua scorta fino a domenica sera.
Un martedì, però, ritorni a casa aspettandoti di trovare il vaso ancora piuttosto pieno e scopri che tuo figlio ne ha fatto fuori la metà con alcuni amici che sono venuti a studiare con lui nel pomeriggio.

La realtà di primo ordine è quella oggettiva: il vasetto di biscotti non è più colmo.

Coppia in crisi2Cosa si cela dietro le dinamiche vittima-carnefice in una coppia?

Mi capita sempre più spesso nelle sessioni di coaching che tengo con i miei clienti, maschi o femmine che siano, di trovarmi ad ascoltare una serie di angherie subite, reali o presunte, da parte del partner.  Sfoghi - che prontamente blocco sul nascere al massimo dopo cinque minuti - in cui la vittima da un lato descrive minuziosamente le mancanze del partner, dall’altro si trova a celebrare inconsapevolmente la propria capacità di sopportazione, in odore di santità.

Giovedì, 16 Agosto 2018 11:29

I libri che mi hanno aiutato a crescere

book shelves

In questa pagina trovi i link ai libri che, tra quelli che ho letto, mi hanno dato di più.

Ogni link rimanda direttamente ad Amazon, dove puoi leggere la sinossi, le recensioni e decidere se acquistarlo.

La lista è in costante aggiornamento, perché continuo ad aggiornarmi :-).

Stagno Serle Inquinamento Oli Esausti 26 marzo 2018Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo 2018, allo stagno Meder nel territorio di Serle (BS) è avvenuta una grave tragedia. Una tragedia ambientale di cui i media locali hanno parlato a lungo, per la quale si sono indignati ovviamente i cittadini, i cacciatori e tutte le associazioni ambientaliste (approfondisci QUI).

Al di là dell'immane disastro, della violenza che ogni essere umano subisce quando accade un evento di questo tipo al pianeta, in molti si sono domandati "Perché fare una cosa del genere?". Da ciò che ho letto, la risposta suggerita dai media è quella di uno sfregio pianificato da qualcuno che non è d'accordo sulle nuove e virtuose politiche ambientali per la salvaguardia degli anfibi portate avanti dal Comune.

Personalmente vedo un'altra ipotesi possibile, meno macchiavellica ma, forse proprio per questo, più probabile: sono stati degli stupidi a compiere quel gesto.

Pagina 1 di 5

SERGIO OMASSI CHI

Academy AR

BOOK

CONTATTAMI SU WHATSAPP omassi

whatsapp

ARTICOLI NEL BLOG

CONTATTA SERGIO OMASSI

STUDIO:
Via Luigi Gadola, 33
25136 Brescia

training@omaxi.net
+39 346 2858832

SEGUI SERGIO OMASSI

facebook   linkedin   camTv
 
 
Vai all'inizio della pagina