Sabato, 19 Dicembre 2020 16:22

Quando neghiamo l'evidenza In evidenza

Scritto da

Quando neghiamo l'evidenza

Fina da bambini siamo dei maestri nel negare l'evidenza. Iniziamo entro i due anni a entrare in una sorta di ottundimento per allontanare la consapevolezza della morte, negandola e considerandoci in fondo esseri privilegiati che mai dovranno passare a miglior vita. La tendenza a negare l'evidenza ci accompagna per tutta la vita, sotto varie sfumature, dalle più dannose - per noi e spesso per gli altri - alle più funzionali per il nostro benessere psicologico.

Entriamo in stati di negazione in determinate occasioni: dallo "smetto quando voglio" pronunciato da tabagisti o alcolisti, al "non era violenza perché lei era consenziente", dal "non sono quel tipo di persona" al "non è come sembra". Ogni volta accediamo a una "pseudo-stupidità", cercando di negare l'evidenza ma dovendo fare i conti, nel nostro intimo, con tracce di verità inconfutabili.
Vediamo insieme i pro e i contro della negazione e dell'autoinganno.

_____________________

ACQUISTA IL MIO SAGGIO

IL MIO CORSO SUL LINGUAGGIO DEL CORPO

L'ACADEMY RELAZIONALE

IL MIO CORSO DEDICATO AI COACH

IL MIO PODCAST

Letto 259 volte
Sergio Omassi

Sono un life coach e un formatore: ti aiuto a prendere la direzione migliore, rispettando la molteplicità che ti contraddistingue.


SCRIVIMI, TI RISPONDERÒ PRIMA DI QUANTO TU CREDA

I 6 PIÙ VISTI

  • I territori che difendiamo ogni giorno
    I territori che difendiamo ogni giorno I territori che difendiamo ogni giorno Sin dalla notte dei tempi, l'essere umano ha dovuto difendere i propri territori.
  • Linguaggio del corpo: i rudimenti della prossemica
    Linguaggio del corpo: i rudimenti della prossemica Breve introduzione alla Prossemica La prossemica è lo studio dei possibili significati delle distanze che l'uomo tende a interporre tra sé e gli altri, a seconda del grado di conoscenza…
  • I gesti dei leader
    I gesti dei leader I gesti dei leader Come si muovono le persone che hanno un ruolo di guida per gli altri e quali sono le differenze tra un leader maschio e una leader…
  • Come reagisci ai complimenti?
    Come reagisci ai complimenti? Come reagisci ai complimenti? Le reazioni a un complimento sono molto differenti da persona a persona.
  • La fame di carezze
    La fame di carezze La fame di carezze Cosa si cela dietro il grande successo dei social network?
  • Attaccamento e amore: le differenze
    Attaccamento e amore: le differenze Attaccamento e amore: le differenze Non poche persone confondono l’attaccamento con l’amore, ma si tratta di due concetti molto diversi, come sono diversi i due rispettivi impulsi di fondo: l’attaccamento…

BOOK

 

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG