Venerdì, 29 Settembre 2023 11:35

RELAZIONI: chi sono gli "evitanti"? In evidenza

Scritto da

 

Il termine “evitante”, riferito alla predisposizione affettiva di una persona, si sta facendo sempre più presente anche nel vocabolario di chi non ne conosce approfonditamente il significato.

Ultimamente, lo sento pronunciare in maniera dispregiativa riferito a certe persone, come a dire che chi si tiene lontano da una relazione seria o da un legame autentico, sia una persona che sceglie deliberatamente di non offrirsi, di essere inaccessibile, per l’intimo piacere di far soffrire i potenziali partner.

Purtroppo, però, la realtà è più profonda, poiché l'evitante si sta solamente proteggendo a causa di sofferenze vissute nella prima fase della vita.

Resta il fatto che imbattersi in una persona dal funzionamento evitante, quando ne siamo innamorati, non è una passeggiata e sarebbe meglio avere degli strumenti cognitivi per capirlo prima di soffrire troppo.

In questa puntata vorrei provare a fare chiarezza sul termine “evitante”, e offrirti un profilo un po’ più approfondito di questo stile di attaccamento.

Buona visione!

 
Letto 251 volte
Sergio Omassi

Sono un life coach e un formatore: ti aiuto a prendere la direzione migliore, rispettando la molteplicità che ti contraddistingue.


SCRIVIMI, TI RISPONDERÒ PRIMA DI QUANTO TU CREDA

VAI AL BLOG

BOOK

 

I 6 PIÙ VISTI

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG