Visualizza articoli per tag: passivita

Lunedì, 20 Maggio 2024 07:24

IL CONFLITTO: come evitarlo e gestirlo?

 

Si parla tantissimo negli ultimi anni di “comunicazione efficace” e fioccano libri, corsi, seminari e webinar ricchissimi di consigli come quelli che sto per darti, salvo poi, dopo aver frequentato uno o più di questi momenti formativi, ritornare esattamente come prima e non impegnarsi realmente a mettere in pratica quanto appresso.

Venerdì, 03 Maggio 2024 09:21

IL PASSIVO-AGGRESSIVO: quali sono le sue carte?

 

La puntata di oggi è dedicata a Chris, una donna che mi segue su questo canale e che mi ha espressamente chiesto di trattare il tema del comportamento “passivo-aggressivo”. Spero di essere esaudiente, nonostante l’argomento sia davvero enorme e ricco di sfumature.

Iniziamo col dire che, grossomodo dagli anni Cinquanta, periodo in cui fu individuato, agli anni Novanta del secolo scorso il comportamento passivo-aggressivo era considerato patologico, ovvero catalogato tra i disturbi della personalità. Grazie ai successivi studi si giunse alla conclusione che l’aggressività passiva non dovrebbe rientrare sempre nello spettro dei disturbi patologici, ma esclusivamente nei casi in cui questi comportamenti fossero reiterati e invalidassero non solo le relazioni ma anche la dimensione emotiva del soggetto.

 

Ho toccato l’argomento dell’assertività in precedenti puntate che puoi trovare nel mio archivio, in particolare ti ho parlato di cosa significa essere assertivi nella coppia e nel lavoro.

Sapersi comportare in modo assertivo è un aspetto molto importante per la nostra vita sociale ed è una qualità personale che andrebbe sviluppata, tramite una mirata educazione, fin dall’età evolutiva, dal momento che viviamo in mezzo agli altri, a partire dall’ingresso nella scuola per l’infanzia e in seguito per tutta la nostra vita.

Giovedì, 20 Aprile 2023 08:50

Ricattare un figlio che non studia funziona?

Molti psicologi definiscono il ricatto come un veleno della comunicazione, inserendolo in un vero e proprio menu composto da altre velenose modalità, come la recriminazione, la predica, il biasimo, il “te l’avevo detto” e altre perle simili che, anziché farci raggiungere l’obiettivo di comunicazione, di solito ci portano a fallire e ad alimentare un’escalation simmetrica in cui l’incomprensione, il livore e spesso la rabbia, la fanno da padroni.

Venerdì, 07 Aprile 2023 15:10

STRESS: quando dipende dai "NO" che non dici

Mi capita spesso, nelle sessioni di coaching che tengo con i miei clienti, che alcuni di loro mi si presentino quasi del tutto esauriti per il peso quotidiano che si portano addosso, non solo in ambito lavorativo, ma anche in ambito famigliare e, dietro le quinte, ci sia la loro incapacità di dire NO, oppure la dannata predisposizione a non delegare ad altri alcune cose o, ancora, una chiara tendenza alla cosiddetta “Sindrome della Croce Rossa”.

Sabato, 25 Aprile 2020 08:04

Essere assertivi, per essere adulti

Essere assertivi, per essere adulti

L'assertività, come scrisse Dale Carnegie, è una delle qualità migliori che un essere umano possa avere ed è molto più difficile definire cos'è, piuttosto che cosa non è.

 
Etichettato sotto

VAI AL BLOG

BOOK

 

I 6 PIÙ VISTI

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG