Venerdì, 24 Dicembre 2021 09:00

Il sano egoismo In evidenza

Scritto da

In generale l’egoismo, sui vocabolari, viene definito grossomodo come l’atteggiamento di chi si preoccupa unicamente di sé, di se stesso, del proprio benessere e della propria utilità, senza curarsi delle ricadute negative che possono colpire gli altri, in un mood machiavellico per cui il fine – ma forse è meglio dire il “proprio” fine - giustifica i mezzi.

Il tema di questo video non è l’egoismo nella sua accezione negativa e più gettonata, ma il SANO EGOISMO, ovvero un tipo di egoismo che potrei definire “socialmente utile” e auspicabile.

 
Letto 37 volte
Sergio Omassi

Sono un life coach e un formatore: ti aiuto a prendere la direzione migliore, rispettando la molteplicità che ti contraddistingue.


SCRIVIMI, TI RISPONDERÒ PRIMA DI QUANTO TU CREDA

I 6 PIÙ VISTI

  • I territori che difendiamo ogni giorno
    I territori che difendiamo ogni giorno I territori che difendiamo ogni giorno Sin dalla notte dei tempi, l'essere umano ha dovuto difendere i propri territori.
  • Linguaggio del corpo: i rudimenti della prossemica
    Linguaggio del corpo: i rudimenti della prossemica Breve introduzione alla Prossemica La prossemica è lo studio dei possibili significati delle distanze che l'uomo tende a interporre tra sé e gli altri, a seconda del grado di conoscenza…
  • I gesti dei leader
    I gesti dei leader I gesti dei leader Come si muovono le persone che hanno un ruolo di guida per gli altri e quali sono le differenze tra un leader maschio e una leader…
  • Come reagisci ai complimenti?
    Come reagisci ai complimenti? Come reagisci ai complimenti? Le reazioni a un complimento sono molto differenti da persona a persona.
  • La fame di carezze
    La fame di carezze La fame di carezze Cosa si cela dietro il grande successo dei social network?
  • Attaccamento e amore: le differenze
    Attaccamento e amore: le differenze Attaccamento e amore: le differenze Non poche persone confondono l’attaccamento con l’amore, ma si tratta di due concetti molto diversi, come sono diversi i due rispettivi impulsi di fondo: l’attaccamento…

BOOK

 

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG