Mercoledì, 12 Dicembre 2018 08:36

La legge del più forte

legge del piu forte 01

Possiamo invertire la rotta?

Spesso mi trovo a pensare cose veramente banali, come il fatto che l'umanità sia divisa fondamentalmente in due:

1 - Quelli che si muovono con il cuore e gestiscono il proprio ego, preoccupandosi anche degli altri, di come si sentono, di come farli stare meglio.

2 - Quelli che "prima vengo io", che pensano al proprio interesse e a quello dei propri famigliari (quando va bene), ma per il resto non si preoccupano di come stanno gli altri, o preferiscono non vedere.

Banale ed ovvio, ma sono uno che sa scorgere ormai al di là del bagliore accecante del banale e dell'ovvio. Mi trovo spesso a sguazzarci nell'ovvio, a fare voli pindarici su come, ad ogni modo, ci stiamo sguazzando alla stragrande tutti... in questo ovvio autoimmunizzante che ci fa continuare a dire “è così che funziona”.

Coppia in crisi2Cosa si cela dietro le dinamiche vittima-carnefice in una coppia?

Mi capita sempre più spesso nelle sessioni di coaching che tengo con i miei clienti, maschi o femmine che siano, di trovarmi ad ascoltare una serie di angherie subite, reali o presunte, da parte del partner.  Sfoghi - che prontamente blocco sul nascere al massimo dopo cinque minuti - in cui la vittima da un lato descrive minuziosamente le mancanze del partner, dall’altro si trova a celebrare inconsapevolmente la propria capacità di sopportazione, in odore di santità.

Comunicazione non verbale workshop 19 11 2017

Workshop intensivo sul linguaggio del corpo

I gesti che parlano: un nuovo modo di vivere le relazioni

Full immersion sul linguaggio del corpo con Sergio Omassi, formatore in Comunicazione Efficace ed esperto di questa tematica da più di vent'anni.

19 novembre 2017 | 9.00/12.30 - 14.00/18.00

ACCOGLIENZA: 8.30
INIZIO CORSO: 9.00

maggiori informazioni

Pubblicato in Archivio Eventi
Giovedì, 12 Ottobre 2017 15:42

Lo stupido: se lo conosci, lo eviti

Quanto sono pericolose le persone stupide?

lo stupido

Fin da bambini siamo stati abituati, chi più chi meno, a sentirci chiamare stupidi qualche volta, da amici, da insegnanti vecchio stampo, da genitori, da preti e compagnia bella. Credo inoltre che la maggior parte di noi abbia a sua volta dato questo titolo a qualcuno, magari solo col pensiero.

Prendiamo il primo vocabolario di lingua italiana che abbiamo a portata di click, ad esempio Garzanti, e leggiamo la definizione della parola STUPIDO: tardo nel comprendere, ottuso di mente, poco intelligente.

Chi ha avuto a che fare con uno o più stupidi nella vita, leggendo una definizione del genere potrebbe pensare "Magari!". Sì, perché lo stupido non è solamente tardo nel comprendere, ottuso di mente e poco intelligente. Lo stupido fa danni.

Venerdì, 22 Settembre 2017 14:39

Incontro gratuito a Lumezzane (BS)

10 NOV eventbrite

I gesti che parlano

un nuovo modo di vivere le relazioni

free event orange comune EB

Il Comune di Lumezzane presenta:

Una serata con Sergio Omassi, formatore in comunicazione efficace e life coach, nella quale si parlerà delle difficoltà nella comunicazione interpersonale, delle dinamiche che possono essere evitate grazie alla capacità di leggere le proprie e le altrui emozioni.

Pubblicato in Archivio Eventi

invito workshop comunicazione non verbale carpi 18 06 2017

WORKSHOP SUL LINGUAGGIO DEL CORPO

18 GIUGNO 2017 | 10.00-13.00 / 14.00-18.00

Presso:

LOGO wall street
Via Cesare Battisti n. 5 - CARPI (MO)

Pubblicato in Archivio Eventi

I GESTI CHE PARLANO
Conferenza gratuita sul linguaggio del corpo

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

Iseo (BS) | 15 giugno 2017

I gesti che parlano conferenza gratuita Iseo 15 06 2017

 Eventbrite - I GESTI CHE PARLANO | il linguaggio non verbale a Iseo

Pubblicato in Archivio Eventi

I GESTI CHE PARLANO
Conferenza gratuita sul linguaggio del corpo

Carpi (MO) | 30 maggio 2017

I gesti che parlano conferenza gratuita Carpi 30 05 2017

 

Pubblicato in Archivio Eventi

invito workshop comunicazione non verbale ISEOLAGO 25 06 2017 pieno

WORKSHOP SUL LINGUAGGIO DEL CORPO

25 GIUGNO 2017 | 9.00-13.00 / 14.00-18.00

Presso ISEOLAGO HOTEL
Via Colombera n. 2 - ISEO (BS)

Pubblicato in Archivio Eventi
Sabato, 25 Marzo 2017 10:09

Risonanza e dissonanza emotiva

Designed by FreepikSul piano emozionale, creiamo più "duetti" o "duelli"?

Gli studi sull'Intelligenza Emotiva, iniziati da Daniel Goleman negli anni ottanta del secolo scorso e tutt'ora in una fase molto fertile, stanno cambiando l’approccio al mondo delle emozioni, in maniera lenta ma continua, soprattutto in ambito lavorativo.

Se fino a circa trent’anni fa le aziende misuravano la validità di un candidato secondo i vecchi canoni del QI (quoziente intellettivo), oggi, nelle imprese più evolute e proiettate nel futuro, questa misurazione viene fatta su quello che possiamo abbreviare in QE (quoziente emotivo). In altre parole, si privilegiano i soggetti con spiccate attitudini relazionali come: consapevolezza di sé, gestione di sé, consapevolezza sociale e gestione delle relazioni. Tutte doti imprescindibili, ad esempio, per un leader che sia degno di questo nome.

Pagina 1 di 2

SERGIO OMASSI CHI

logo AR 02

BOOK

CONTATTAMI SU WHATSAPP omassi

whatsapp

ARTICOLI NEL BLOG

CONTATTA SERGIO OMASSI

STUDIO:
Via Luigi Gadola, 33
25136 Brescia

training@omaxi.net
+39 346 2858832

SEGUI SERGIO OMASSI

facebook   linkedin   camTv
 
 
Vai all'inizio della pagina