Visualizza articoli per tag: gestione delle emozioni

Domenica, 25 Aprile 2021 07:20

Perché non piangi?

Perché non piangi?

Il pianto, pur nell’espressione comune di dolore, presenta sfumature diverse a seconda che a piangere sia un neonato, un bambino oppure un adulto.

Mercoledì, 21 Aprile 2021 07:32

Comunicazione non verbale: il colloquio di lavoro

Comunicazione non verbale: il colloquio di lavoro

Quanto è importante la comunicazione non verbale e la sua conoscenza almeno basilare sono stati spesso temi dei miei video. A cosa si dovrebbe stare attenti durante le fasi di un colloquio di lavoro? Quanti sono oggi i recruiter, o selezionatori, che conoscono questo linguaggio e sanno leggere tra le righe dei tuoi atteggiamenti corporei? Sono sempre di più.

Comunicazione non verbale: segnali di rabbia e aggressività

Quante volte, nel momento in cui hai perso le staffe, ti sei sentita o sentito dire “datti una calmata!”? E… sei riuscita o riuscito a calmarti davvero grazie a un semplice invito a farlo? Be’, credo proprio di no.

Sabato, 20 Maggio 2017 11:48

Quando non si può tornare indietro

La trappola mentale della reversione.

reversione

A volte accadono cose che ci fanno rendere conto di aver perso, di aver fallito nei nostri progetti, nei nostri piani. Valutiamo tutte le opzioni possibili, tutte le strategie attuabili e ci rendiamo conto che nessuna è ormai utile a risolvere la questione: il gioco è finito ed abbiamo irrimediabilmente perso la partita. A questo punto, chi è dotato di intelligenza emotiva1, chi sa gestire le proprie emozioni in maniera adulta, prende atto del fallimento, digerisce la lezione e si programma per voltare pagina, per andare avanti. Purtroppo esistono persone che, invece, entrano nella trappola della reversione2.

Di questa trappola della mente, ne parla in maniera esaustiva il Prof. André Kukla in un suo testo del 2008. Il mio obiettivo per questo articolo è offrirti una pillola riassuntiva, nel caso tu non voglia o non abbia il tempo di leggerlo. Sono convinto, infatti, che già solo riconoscere di essere intrappolati mentalmente offra la grande possibilità di provare ad aprire la gabbia.

I 6 PIÙ VISTI

  • Essere amanti: i costi emotivi degli amori clandestini
    Essere amanti: i costi emotivi degli amori clandestini Al di là del moralismo che vede additare gli amori clandestini come disonesti, al di là del dolore che un tradimento provoca nella persona tradita quando se ne rende conto,…
  • La pausa di riflessione in una coppia: pro e contro
    La pausa di riflessione in una coppia: pro e contro Essendo oltre che formatore anche life coach, mi capita spesso di ascoltare difficoltà e incomprensioni che ruotano intorno alla vita di coppia e frequentemente mi trovo davanti persone che hanno…
  • Il narcisismo e i suoi effetti #02
    Il narcisismo e i suoi effetti #02 In questo video trovi la seconda parte di ciò che ho voluto sintetizzare sulla tematica del disturbo narcisistico di personalità, in base a ciò che sono riuscito ad approfondire.
  • La gelosia che spacca la coppia
    La gelosia che spacca la coppia Un certo grado di gelosia è normale ed è considerato fisiologico in una buona relazione di coppia, almeno nella cultura giudaico-cristiana che, nonostante le molte prove contrarie, si considera ancora…
  • Quando un confronto degenera in lite?
    Quando un confronto degenera in lite? Quando si accende una discussione può accadere che degeneri in una lite a causa di molti fattori ma in linea generale quando si inizia a litigare non lo si fa…
  • Il sano egoismo
    Il sano egoismo In generale l’egoismo, sui vocabolari, viene definito grossomodo come l’atteggiamento di chi si preoccupa unicamente di sé, di se stesso, del proprio benessere e della propria utilità, senza curarsi delle…

BOOK

 

SERGIO OMASSI il saggio: Manuale per Relazioni Fondamentali

SERGIO OMASSI CHI

VAI AL BLOG